Tag: pulizia arredi

Come pulire il divano: consigli, prodotti classici e naturali

Durante questo periodo di emergenza sanitaria dovremmo avere maggior cura di come pulire il divano. Su di esso, infatti, si possono annidare germi e batteri, così come su ogni altra superficie della nostra casa. Cerchiamo di capire come comportarsi.

Come pulire il divano

Per rispondere alla domanda “Come pulire il divano?“, dobbiamo in primo luogo tenere conto del materiale del rivestimento. Può essere, ad esempio, in pelle, in tessuto sfoderabile o no, in alcantara, in stoffa, in velluto o in microfibra, tutti materiali che si puliscono in modo molto differente tra di loro. Il primo passo da effettuare è passare l’aspirapolvere, operazione che dovrebbe essere compiuta quasi tutti i giorni. In caso di divano in pelle, è sufficiente passare un panno morbido per spolverarlo.

Se il nostro divano è in stoffa o in tessuto non sfoderabile, possiamo utilizzare diversi metodi. Il primo è quello di creare una soluzione con aceto bianco, acqua e poche gocce di olio essenziale di eucalipto. Si può poi passare un panno nella soluzione e strizzarlo. In alternativa, si può sostituire l’aceto con un po’ di ammoniaca. Se, invece, dobbiamo togliere delle macchie dal divano in stoffa, è possibile farlo con il sapone di Marsiglia. Si mette direttamente il sapone sulla zona interessata leggermente bagnata, lasciando agire per 20 minuti. Dopodiché, si va a sciacquare con un panno in microfibra. In alternativa, è valida anche l’opzione con una miscela di acqua tiepida, succo di limone e bicarbonato.

Leggi anche: Come pulire la casa per evitare contagi da Covid-19?

Se abbiamo un divano in pelle, possiamo affidarci all’uso di un detergente apposito. Se non lo abbiamo, possiamo optare per una soluzione di acqua tiepida e sapone liquido delicato. Si passa un panno bagnato nella soluzione di acqua e sapone, per poi risciacquare delicatamente. Se vogliamo, invece, eliminare le macchie dal divano in pelle possiamo utilizzare alcuni semplici rimedi della nonna: se la macchia è fresca, possiamo tentare con il borotalco. La pulizia dei divani in microfibra, o in alcantara, è piuttosto semplice. E’ necessario usar acqua e aceto, in proporzione di mezzo bicchiere di aceto per ogni litro di acqua utilizzato.