Tag: metodi per dormire

Rimedi per dormire meglio la notte: ecco come fare

I rimedi per dormire meglio durante la notte sono molteplici e dagli effetti a volte sorprendenti. Riposare bene è fondamentale per essere più attivi e produttivi durante la giornata. Cerchiamo, quindi, di scoprire tutti i trucchi necessari a migliorare la qualità del nostro sonno.

Rimedi per dormire

I rimedi per dormire sono molteplici e possono dipendere dalle cause fisiche e mentali più svariate, da problematiche legate all’ansia a fastidiosi disturbi fisici. Chi soffre d’ansia può avere problemi nell’addormentamento, oppure risvegli frequenti durante la notte. Si tratta di una condizione molto più comune di ciò che si pensa. In questo caso eliminare le fonti di ansia o abbandonarsi ad un bel bagno caldo prima di andare a dormire, magari ascoltando un po’ di musica rilassante, può essere un vero toccasana. Anche qualche seduta di yoga può avere effetti positivi, poiché favorisce la calma ed il rilassamento sia del corpo che della mente.

Anche il materasso, naturalmente, incide tantissimo su un buon sonno. Pensiamo, ad esempio, ad un letto non comodo a causa di un materasso da cambiare. Ogni persona, infatti, dovrebbe averne uno su misura, a seconda delle esigenze personali. Se, oltre all’insonnia, soffrite anche di mal di schiena o di mal di testa al risveglio, può essere il caso di cambiare il materasso scegliendone uno più ergonomico e più funzionale rispetto alle vostre esigenze. Diamo un’occhiata anche alla temperatura della stanza: un ambiente troppo caldo, così come se troppo freddo, non è affatto consono ad un buon sonno. L’ideale sarebbe tenere la temperatura tra i 18°C e i 21.

Un cattivo sonno può derivare anche da abitudini sbagliate. Chi, ad esempio, cena troppo tardi potrebbe avere problemi di digestione, che vanno ad inficiare un buon sonno. E’ sempre buona norma andare a dormire dopo almeno due ore dall’ultimo pasto, cercando di ricordare di cenare con alimenti leggeri e non troppo calorici. Ciò serve per non affaticare la nostra digestione. Se il nostro corpo è affaticato nel digerire, anche il sonno ne risentirà.