Tag: divani

Il divano: il protagonista del salotto perfetto

Scegliere il divano giusto è importante per dare carattere al nostro salotto ma quali sono gli elementi da considerare? Come dobbiamo sceglierlo? Vediamo insieme le migliori soluzioni!

Il divano rappresenta uno dei complementi d’arredo più importanti nella zona living delle nostre case.

Si tratta del cuore del salotto, luogo adibito ad accogliere ospiti e amici ma anche più semplicemente dove trascorrere il proprio tempo con la famiglia.

È importante quindi scegliere un bel divano che sia oggetto di design ma allo stesso tempo una perfetta combinazione fra comfort e funzionalità.

La funzionalità è qualcosa di molto soggettivo ed è legata inevitabilmente alle dimensione del nostro salotto e dal numero di sedute di cui necessitiamo.

Dove posizionare il nostro sofà

È infatti fondamentale considerare prima di tutto l’ambiente in cui il nostro divano andrà inserito!

Se il nostro appartamento è di una metratura ridotta, la scelta più adeguata può essere quella di un divano a due posti.

Se invece abbiamo molto spazio possiamo pensare a diversi divani per dare forma all’ambiente o a un divano a penisola per avere più sedute affiancate.

Quando gli ambienti sono di piccole dimensioni il consiglio è di posizionare il sofà verso la parete mentre con metrature più ampie è facile sbizzarrirsi!

Ricordatevi sempre di prendere le misure prima di procedere all’acquisto di un divano, così da avere un’idea precisa sul posizionamento e sulla resa finale nel vostro salotto.

Tipologie

Esistono tantissimi tipi differenti di divani!

Quelli tradizionali a due o più sedute rappresentano un ottima scelta di stile anche per chi non ha a disposizione ampi spazi. Un divano a penisola può invece essere un’ottima soluzione posizionato al centro dell’open space, dove sarà il vero e proprio protagonista dell’ambiente.

Braccioli e poggiatesta sono preferibili per chi passa molto tempo sul divano e desidera il massimo comfort! Esistono modelli con poggiatesta e poggiapiedi reclinabili anche di piccole dimensioni, adatti a soddisfare ogni genere di clientela.

I rivestimenti sono ormai di ogni genere: la pelle rappresenta una scelta raffinata che sia il nostro stile classico o moderno ma anche il tessuto non è da sottovalutare! Fresco d’estate, è spesso la scelta giusta se cerchiamo colori pastello per il nostro salotto!

Se ti interessa un nuovo divano, contattaci per scoprire le nostre numerose offerte!

Divani letto: modelli più conosciuti, caratteristiche e tipologie

La scelta del divano è una delle più importanti quando l’obiettivo è quello di arredare casa in base alle caratteristiche degli spazi e allo stile d’arredamento scelto. Esistono diverse tipologie di divani letto con caratteristiche specifiche. Andiamo a vedere i modelli più acquistati.

Divani letto

Tra i complementi d’arredo più apprezzati e diffusi c’è da considerare sicuramente il divano letto, in grado di donare all’arredamento una linea di design elegante e, al tempo stesso, fornire un valido elemento funzionale per la tua abitazione. Per uno stile d’arredamento contemporaneo è consigliabile abbinare un divano in tessuto grigio o beige, in modo da allineare il design proposto dallo stile d’arredo moderno.

LEGGI ANCHE: Quante ore bisogna dormire per riposare bene?

Naturalmente esistono varie tipologie di divani letto, da distinguere in base al numero di posti ed alla seduta, ognuna delle quali si adatta alle molteplici esigenze dei clienti: divani con letti singoli o matrimoniali, angolari. con penisola e con letto a castello. Il sistema di apertura può essere a:

  • Estrazione: è il sistema classico, dov’è necessario prima togliere i cuscini e poi estrarre la rete piegata in tre parti;
  • Fisarmonica: sono presenti due schienali e una seduta. Tirando quest’ultima il materasso si distende;
  • Ribalta: si apre semplicemente ribaltando la seduta. Facile, comodo ed immediato per appartamenti di dimensioni ridotte;
  • Libro: è un sistema basculante che permette di ricavare un posto letto dallo schienale o dalla seduta;
  • Cassetto: è il sistema ormai meno diffuso e più scomodo, che consiste nell’inserimento di un materasso all’interno di un cassettone sotto la seduta. 

Come scegliere la rete

Pur essendo inclusi nell’acquisto del divano letto, è sempre consigliabile scegliere la rete ed il materasso più adatti a garantire una buona qualità del sonno. Le reti a doghe in legno sono ormai le più diffuse, preferite di gran lunga a quelle metalliche in quanto meno predisposte a deformazioni ed in grado di sorreggere meglio il peso, distribuendolo uniformemente. 

Per quanto riguarda il materasso diventa fondamentale la frequenza di utilizzo, in quanto, se assiduo, è consigliabile acquistarne uno di maggior spessore (tra i 12 ed i 15 cm), magari il poliuretano o lattice.  Da valutare in fase d’acquisto anche la presenza dell’apposito scomparto per cuscini e lenzuola, che può rivelarsi davvero molto utile e comodo per non occupare spazio nell’armadio. 

Per approfondire: Come scegliere le migliori poltrone relax.