Come curare la lombosciatalgia con il materasso giusto?

La lombosciatalgia può facilmente essere curata anche con il giusto materasso. Ma qual è il giusto materasso che ci permette di allontanare questa patologia?

Lombosciatalgia rimedi

Tra i rimedi della lombosciatalgia non dovremmo trascurare l’utilizzo di un materasso adatto. Utilizzare un materasso non idoneo, magari vecchio e deteriorato, può peggiorare molto il nostro mal di schiena e può provocare problematiche alla colonna vertebrale. Giocare d’anticipo, quindi, è d’obbligo. Per lombosciatalgia si intende un dolore che si espande a livello del rachide lombare, oppure lombosacrale. Il dolore si irradia all’arto inferiore, dove è situato il nervo sciatico. Causa di questo disturbo è quindi anche il dolore al nervo sciatico, spesso talmente acuto che non permette neanche un riposo adeguato durante le ore notturne.

LEGGI ANCHE: Qual è il materasso migliore per ridurre il mal di schiena.

Un tempo si pensava che chi soffriva di mal di schiena avesse bisogno di materassi rigidi. Oggi si è scoperto che il rigido non è adatto ad alleviare i dolori. Molto dipende da come amiamo dormire, anche. La soluzione più consigliata è sicuramente il memory foam o l’opzione molle indipendenti più memory: questi hanno una portanza media-morbida che riesce ad abbracciare il corpo. Il lattice, invece, offre elasticità e morbidezza, ma sembra non essere adatto a tutti i pesi corporei, così come le molle tradizionali.

Materasso Watercell

I materassi Watercell sono dei modelli innovativi in grado di adattarsi in modo perfetto alle forme del corpo e, di conseguenza, riescono a sostenere in maniera adeguata la colonna vertebrale. Questo modello di ultima generazione dispone di una struttura particolare in grado di auto-modellarsi e di adattarsi naturalmente anche al calore che il corpo tende a rilasciare durante le ore notturne. Tra le tipologie elencate in questa guida, il modello watercell rappresenta la soluzione più congeniale al fine di alleviare questo fastidioso disturbo.

 

Condividi articolo

Non fermarti qui

Leggi altri articoli

Privacy Policy Cookie Policy Cookie Policy